Il tuo impianto fotovoltaico domestico a costo zero

Lo sai che puoi passare all’energia rinnovabile senza spese e risparmiando da subito, grazie alla detrazione Irpef fotovoltaico ?

Produrre energia pulita direttamente a casa tua per soddisfare il tuo fabbisogno energetico ?

Non solo un impianto fotovoltaico domestico conviene, ma grazie alla formula a costo zero di EVA non spendi nulla per installazione e manutenzione e puoi recuperare il 50% del costo dell’impianto con il bonus fiscale fotovoltaico.

Devi ristrutturare casa? Accedi ai benefici del superbonus casa 110 per cento

Se oltre a installare un impianto fotovoltaico sei interessato a rimodernare casa tua con altri interventi di efficientamento energetico non perdere tempo.

Grazie al Decreto Rilancio puoi usufruire di una detrazione eccezionale del 110% per tutti i lavori di isolamento termico e sostituzione infissi, serramenti e impianti obsoleti.

Impianto fotovoltaico domestico: benefici dell’offerta EVA Energie con bonus Irpef 50%

La nostra è una soluzione pensata per chi vuole passare all’energia rinnovabile senza impegnarsi in investimenti iniziali importanti. Noi ti diamo la possibilità di farlo senza costi, risparmiando e facendo del bene all’ambiente.

Con EVA il tuo impianto fotovoltaico domestico conviene per 5 motivi.

1. Costo zero

Un impianto fotovoltaico domestico costa troppo? Non c’è problema: una volta stipulato il contratto, ti faremo accedere a un finanziamento bancario a copertura del costo totale dell’impianto chiavi in mano che salderemo immediatamente alla banca.

In questo modo non sarai esposto ad alcuna segnalazione in Centrale Rischi e, qualora ne avessi la necessità, sarai libero di richiedere altri finanziamenti.

2. Bonus fiscale fotovoltaico del 50%

Avrai la possibilità di accedere alla detrazione fiscale fotovoltaico e detrarre il 50% dell’investimento dall’imposta Irpef per i 10 anni successivi.

Secondo la normativa (che riguarda in generale tutte le opere di ristrutturazione) l’importo massimo rimborsabile è di 48 mila Euro, pari a una spesa complessiva di € 96 mila.

3. Zero pensieri, zero perdite di tempo

Oltre a non dover sborsare nulla, non dovrai nemmeno perdere ore tra banca, comune, gestore dell’energia e aziende installatrici.

Saremo noi a gestire tutto per te nel modo migliore possibile, occupandoci direttamente della posa del tuo impianto fotovoltaico domestico senza entrare in casa, in modo veloce e non invasivo.

4. Massima sicurezza per 10 anni

Dalla firma del contratto in poi ci assumiamo noi tutti i rischi, come il guasto improvviso, il malfunzionamento, eventuali controversie con il gestore o con l’amministrazione pubblica, calamità naturali o altri eventi in grado di danneggiare i pannelli o diminuirne l’efficienza.

Ciò significa che la resa del tuo impianto fotovoltaico domestico sarà sempre ottimale e senza rischi, perché ci occuperemo noi di qualsiasi intervento di manutenzione ordinaria e straordinaria.

5. Una casa green

Per dare una mano all’ambiente ognuno di noi deve fare la propria parte, adottando comportamenti responsabili, riducendo gli sprechi e scegliendo energie rinnovabili per ridurre l’utilizzo di combustibili fossili.

Un impianto fotovoltaico domestico conviene in tutti i sensi: se tutte le case ne avessero uno potremmo davvero dare un contributo determinante per ridurre le emissioni. EVA vuole offrire a tutti questa possibilità.

Con il tuo impianto in regalo una colonnina ricarica fotovoltaico

Hai un’auto o una bici elettrica? Con il tuo impianto EVA avrai gratis anche una colonnina ricarica fotovoltaico che installeremo nel tuo garage o in cortile e dove potrai ricaricare il tuo mezzo di trasporto in modo pratico e veloce.

Installazione impianto fotovoltaico domestico: tempi e fasi

Obiettivo di EVA è installare il tuo nuovo impianto fotovoltaico domestico nel migliore dei modi e nel minor tempo possibile, senza causare problemi o disturbo a te e alla tua famiglia.

Penseremo noi a tutto, tenendoti costantemente aggiornato sull’avanzare dell’iter burocratico, e nel giro di 30/50 giorni dalla firma del contratto il tuo impianto sarà pronto e funzionante.

Due le fasi principali: la prima di valutazione (3/4 giorni), a cui segue un periodo di massimo 30 giorni per l’attesa delle autorizzazioni; la seconda di intervento (da 1 a 3 giorni), in cui il tuo impianto sarà installato e collaudato, per diventare operativo dall’inizio del mese successivo, secondo la normativa.

Prima di effettuare l’installazione pannelli fotovoltaici è necessario fare una stima di quanti kW saranno necessari per coprire le esigenze energetiche del nucleo famigliare.

In media, il consumo annuo si calcola in 500 kWh + 500 kWh per ogni componente della casa. Quindi se vivi solo il tuo consumo sarà 1.000 kWh, se siete in due 1.500, in tre 2.000, in quattro 2.500 e così via.

Quantificato il consumo, dovremo tenere conto che per ogni kW di potenza avremo bisogno di 7/9 metri quadrati di superficie con pannelli monocristallini, fino a 11 invece se utilizziamo moduli policristallini.

Di conseguenza, per un impianto domestico di una famiglia standard da 3 kW sarà necessaria una superficie che può variare da un minimo di 21 a un massimo di 33 metri quadrati, a seconda della tecnologia adottata.

1. Valutazione tecnica

Il primo step è effettuare un’analisi precisa dei tuoi consumi e una stima delle tue esigenze energetiche per scegliere l’impianto più adeguato da installare e calcolare la superficie necessaria.


A questo si aggiunge uno studio di fattibilità per individuare il punto ottimale per il posizionamento dei pannelli, al fine di garantire il massimo rendimento.

1. Valutazione amministrativa

È il momento di occuparsi di tutte le pratiche necessarie per ottenere le autorizzazioni per l’installazione impianto fotovoltaico domestico.


I nostri tecnici si interfacceranno con tutti gli attori preposti al rilascio dei permessi – proprietario dell’immobile (se sei in affitto), amministratore del condominio, comune di pertinenza, gestore energetico e altri enti di controllo – per verificare che ogni cosa sia in regola e avviare l’iter.

2. Valutazione finanziaria

Una volta definiti gli aspetti tecnico-normativi sarà il momento di avviare le pratiche con l’istituto di credito per la concessione del finanziamento.


Anche in questo caso faremo tutto noi, estinguendo istantaneamente l’intero debito con la banca – lasciandoti così libero da segnalazioni in Centrale Rischi – e facendoti maturare il diritto al credito fiscale del 50% dell’investimento da compensare in dieci anni, grazie alla detrazione Irpef fotovoltaico.

Installazione

Ottenute le autorizzazioni, procederemo con l’installazione vera e propria del tuo nuovo impianto fotovoltaico domestico.


A seconda delle caratteristiche progettuali e del tipo di intervento (solo impianto a pannelli solari, fotovoltaico con pompa di calore, impianto fotovoltaico con accumulo, ecc.) le operazioni potranno durare da un minimo di uno a un massimo di tre giorni.


Servizi aggiuntivi: con EVA Energie hai sempre qualcosa in più.

Come partner per la realizzazione del tuo impianto fotovoltaico domestico siamo a disposizione per offrirti supporto costante e per consigliarti le migliori soluzioni energetiche per la tua casa, tutte disponibili per te con la formula a costo zero con bonus fiscale fotovoltaico.

Impianto fotovoltaico con accumulo

Ti piacerebbe utilizzare energia pulita anche di notte o in caso di condizioni climatiche che impediscono ai pannelli solari di produrre?

La soluzione è installare un sistema di accumulatori o batterie, in grado di immagazzinare l’energia prodotta per renderla disponibile quando l’impianto non è in condizione di produrre.

Un meccanismo che ti consente di renderti completamente indipendente a livello energetico e di ottimizzare i vantaggi del tuo impianto fotovoltaico domestico.


Fotovoltaico con pompa di calore: il mix perfetto per la tua casa

Hai un impianto di riscaldamento obsoleto?

Vorresti un sistema in grado di rinfrescare gli ambienti senza incidere negativamente sulla bolletta energetica?

Con una pompa di calore abbinata all’impianto fotovoltaico domestico puoi avere sempre la temperatura ideale senza spese aggiuntive e senza emissioni nocive in atmosfera.

Con il Decreto Rilancio anche il tuo nuovo impianto fotovoltaico con pompa di calore può rientrare nelle opere che beneficiano del superbonus 110 per cento.


Impianto fotovoltaico condiviso a costo zero: i vantaggi di EVA per il tuo condominio

Un fotovoltaico per tutto il condominio? E' possibile e i benefici si moltiplicano.

Un impianto fotovoltaico condiviso è in grado di coprire le esigenze energetiche comuni oltre al fabbisogno energetico di ogni unità abitativa.


E con la garanzia della detrazione Irpef fotovoltaico per tutti.

In più grazie al superbonus casa 110 per cento puoi sostituire i vecchi impianti del tuo condominio con impianti nuovi centralizzati ad alta efficienza, usufruendo di una detrazione del 110%.

Vuoi proporre la soluzione gratuita EVA per un impianto fotovoltaico condiviso alla prossima riunione condominiale?


Richiedi informazioni senza impegno