EVA lancia un piano di riqualificazione relamping LED pensato per comuni e pubblica amministrazione.

Con la formula relamping project financing EVA si propone come partner energetico per la riqualifica dei vecchi impianti di illuminazione. Tutto a costo zero.

Noi di EVA siamo da sempre impegnati nella produzione di energie rinnovabili e nella ricerca di nuove soluzioni e tecnologie sostenibili

Con il programma di relamping illuminazione pubblica abbiamo deciso di mettere la nostra esperienza e le nostre competenze al servizio della pubblica amministrazione.


Attraverso lo strumento della finanza di progetto siamo in grado di riqualificare ed efficientare con tecnologia LED l’intero sistema di illuminazione di aree urbane, strade, parchi, scuole, enti e strutture pubbliche, garantendo un risparmio immediato e senza costi per l’amministrazione.

Relamping illuminazione pubblica: come funziona

La nostra proposta di relamping illuminazione LED comprende tutto: sopralluogo, progettazione, riqualifica, adeguamento normativo, sostituzione di lampade/strutture e gestione, per consentire, in massima sicurezza, un significativo taglio spese all' illuminazione stradale.


Grazie alla nostra esperienza siamo in grado di occuparci direttamente di ogni aspetto, garantendo totale trasparenza e assicurando un’efficienza ottimale degli impianti nel tempo.

Costi relamping = zero?

Sì, la formula relamping project financing di EVA si basa proprio sullo strumento della finanza di progetto, che consente a soggetti privati di finanziare la realizzazione di opere e servizi di pubblica utilità, senza oneri per la pubblica amministrazione.


Rinnovare l’intera rete di illuminazione di un’area urbana è un progetto complesso e molto costoso.

Con il sistema della finanza di progetto EVA si accolla tutte le spese di progettazione e relamping illuminazione stradale o di aree pubbliche, occupandosi anche della successiva gestione e manutenzione per tutto il periodo della concessione.

E cosa succede dopo?

Scaduti i termini della concessione, l’impianto e tutte le strutture annesse rientrano nella disponibilità dell’ente pubblico. In questo modo, negli anni successivi il risparmio relamping cresce ulteriormente.


A questo punto sarà possibile pianificare ulteriori interventi di riqualificazione energetica, sempre a costo zero grazie alla formula del project financing.

Relamping LED: illuminazione intelligente per gli spazi pubblici

Sono tanti i benefici del LED, una tecnologia che è destinata a cambiare (in meglio) anche il settore pubblico.

Oggi la maggior parte degli impianti di illuminazione pubblica è costituita da lampade a incandescenza, al neon o ai vapori di mercurio e di sodio.

Strumenti ormai superati, i cui punti deboli sono senza dubbio la dispersione termica, la scarsa efficienza luminosa e la limitata durata nel tempo.


A parità di luce emessa, la tecnologia LED (Light Emitting Diode) consente di risparmiare fino all’80% di elettricità.

Ma l’efficienza luminosa non è l’unico vantaggio: le lampade LED sono più piccole ma fino a 10 volte più longeve delle migliori lampade tradizionali, sviluppano pochissimo calore, sono più robuste e resistono meglio anche al freddo, riducendo sensibilmente i costi di manutenzione.


Vantaggi relamping: i benefici della proposta EVA

Ridurre i consumi energetici è di importanza vitale per privati e imprese, ma anche per la pubblica amministrazione.

Per farlo bisogna eliminare gli sprechi legati a un cattivo utilizzo delle risorse e all’impiego di sistemi poco efficienti.

La tecnologia LED consente di ottenere livelli di illuminazione pari o superiori a quelli delle lampade tradizionali, abbattendo i consumi e garantendo maggiore durata e affidabilità. Il tutto senza impegno e oneri per l’amministrazione, grazie al programma relamping illuminazione LED di EVA.

Relamping: risparmio e sostenibilità in 5 punti

1. Un nuovo impianto a costo zero

Grazie al piano di relamping project financing di EVA, i comuni e gli enti pubblici che si rivolgono a noi possono riqualificare ed efficientare la vecchia rete di illuminazione con nuova tecnologia a LED senza spendere nulla.

Tutto l’investimento sarà a carico nostro, mediante la finanza di progetto, che ci consente di realizzare l’intero intervento senza gravare minimamente sulle casse dell’amministrazione.

2. Taglio immediato delle spese energetiche

Una rete a LED nuova e ottimizzata non solo è più efficiente, ma permette anche un significativo taglio delle spese di illuminazione stradale o di aree pubbliche

Un risparmio immediato e duraturo sui costi delle forniture energetiche, voce che incide in misura consistente nelle spese correnti di un comune, di un istituto scolastico o di un ospedale.

3. Un risparmio che aumenta

Negli anni, il rendimento dell' illuminazione pubblica a LED si mantiene sempre ottimale, grazie all’efficienza della tecnologia LED e alla puntuale manutenzione ordinaria e straordinaria dei nostri tecnici, a garanzia della continuità del servizio per tutta la durata della convenzione.

Successivamente, l’impianto e tutte le sue strutture – ancora in perfette condizioni – ritornano nella disponibilità all’amministrazione che può aumentare ulteriormente il risparmio in bolletta.

4. Riqualificazione aree urbane

I vantaggi relamping della formula EVA Energie non riguardano solo il lato economico.

Un impianto nuovo ed efficiente consente anche di migliorare la vivibilità delle aree urbane e degli edifici dedicati al pubblico, permettendo di compiere un salto di qualità sul piano estetico e soprattutto a livello di sicurezza, aumentando l'illuminazione pubblica sul territorio

5. Comune green

Con il programma di relamping illuminazione pubblica si riduce sensibilmente il consumo di energia prodotta da combustibili fossili, che significa meno emissioni di CO2 in atmosfera.

Un traguardo importate in tema di salvaguardia dell’ambiente e un chiaro segnale dell’impegno e della responsabilità degli amministratori specialmente se unito ad altre soluzioni come il fotovoltaico comuni project financing, per la produzione diretta di energia rinnovabile.

Relamping illuminazione pubblica: le fasi

Realizzare un completo relamping illuminazione stradale o di edifici e aree pubbliche richiede risorse, progettualità, esperienza e capacità operativa.

I nostri ingegneri e i nostri tecnici sono a completa disposizione per realizzare l’opera a regola d’arte, in tempi contenuti e senza disagi.

1. Valutazione preliminare

Come primo step per un intervento di relamping illuminazione pubblica procederemo a fare un’analisi approfondita dei dati relativi ai consumi storici e dello stato di fatto della rete, individuando le criticità e i punti di dispersione su cui intervenire.

2. Studio di fattibilità

Dalla raccolta dati si passerà alla stesura di una proposta di prefattibilità economico tecnica in base alle specificità del committente.

Oltre al relamping illuminazione LED proporremo anche una serie di interventi complementari su linee, pali, quadri elettrici, e altre strutture, necessari per ottimizzare le performance energetiche, in accordo con l’amministrazione.

3. Piano finanziario

Costi relamping = zero: mediante lo strumento della finanza di progetto costruiremo un piano finanziario che consentirà all’amministrazione di non spendere nulla per l’intervento, firmando una convenzione con EVA che si occuperà di coprire tutti i costi della realizzazione e della successiva gestione.

4. Intervento

Ogni operazione sarà portata a termine in coordinamento con il personale amministrativo e di sicurezza, per ridurre al minimo i disservizi – come l’interruzione parziale della viabilità o la chiusura temporanea di uffici o zone di grande afflusso di pubblico – e garantire un normale svolgimento delle attività.

5. Gestione

Il nostro lavoro non finisce una volta concluso l’intervento di relamping illuminazione pubblica: i tecnici di EVA si occuperanno della gestione della rete o dell’impianto per tutta la durata della convenzione – dai 10 fino ai 15/18 anni – garantendo sempre massima efficienza e manutenzione accurata e puntuale.

Fotovoltaico comuni project financing: energia pulita, che conviene

Illuminare un quartiere, un ospedale, una scuola o un’intera città ha dei costi energetici molto elevati e scegliere di dipendere interamente dalla fornitura della rete elettrica – in buona parte proveniente da centrali a combustibile fossile – ha ripercussioni negative sull’ambiente e sul bilancio.


Il programma EVA fotovoltaico comuni project financing è finalizzato a promuovere la conversione alle energie rinnovabili, con il doppio vantaggio di ridurre sensibilmente i costi e di compiere un grande passo avanti in termini di sostenibilità.

Insieme all’impianto installeremo anche dei tabelloni a LED da posizionare in punti di grande visibilità, per dare a tutti la possibilità di sapere in tempo reale quanti kW di energia pulita vengono prodotti con il fotovoltaico.

Colonnine ricarica e-mobility: la mobilità a impatto zero

L’elettrico è il futuro dei trasporti e con la tecnologia attuale è già possibile, soprattutto in città

Grazie alla nostra esperienza siamo in grado di supportare le amministrazioni nella creazione di una rete di stazioni per la ricarica di biciclette, auto, monopattini e altri mezzi a propulsione elettrica.


Le colonnine ricarica e-mobility sono una risorsa a disposizione dei cittadini e un alleato prezioso nella lotta contro l’inquinamento atmosferico, per contribuire a ridurre le emissioni nocive e rendere l’aria delle città più sana e respirabile.

Richiedi informazioni senza impegno